Verona Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Pannelli a messaggio variabile: nuova risorsa per Verona per emergenza della viabilità

Una significativo passo avanti per la viabilità promosso dal Comune di Verona

Il Comune di Verona ha recentemente acquisito due carrelli mobili dotati di pannelli a messaggio variabile, rappresentando un significativo passo avanti nella gestione delle emergenze e della viabilità nella città. Questi dispositivi versatili promettono di rivoluzionare la comunicazione durante eventi critici e flussi di traffico intensi.

Una Risposta Versatile alle Emergenze e ai Cantieri Stradali

In un mondo in cui eventi come manifestazioni, cantieri stradali e situazioni di emergenza richiedono una risposta tempestiva e ben coordinata, il Comune di Verona ha preso l’iniziativa di investire in due carrelli mobili con pannelli a messaggio variabile. Questi dispositivi saranno impiegati per affrontare situazioni diverse, come le recenti alluvioni dell’Adige o il disinnesco di ordigni esplosivi a Parona.

I Benefici dell’Autonomia

Fino ad ora, le istituzioni locali e le forze dell’ordine dovevano spesso dipendere da soggetti esterni, come A4 Brescia-Padova o Autobrennero, per ottenere accesso a pannelli simili. Questa nuova acquisizione garantirà una maggiore autonomia e una comunicazione più efficace tra le autorità e il pubblico durante eventi critici, manifestazioni fieristiche e grandi raduni come la visita annunciata di Papa Francesco il prossimo 18 maggio.

Il Funzionamento dei Pannelli

I pannelli a messaggio variabile possono essere controllati dalle centrali operative, come la polizia locale e la Direzione Mobilità, mediante l’invio di messaggi codificati. Ciascun carrello è dotato di una scheda elettronica, modem e Sim Card forniti dalla Mobilità, che ricevono e pubblicano i messaggi. L’investimento complessivo del Comune di Verona per questa nuova risorsa ammonta a circa 30.000 euro, che includono l’installazione e l’omologazione. Inoltre, entro il 2024, è previsto lo sviluppo di un’ulteriore funzionalità che consentirà al personale della polizia locale e della Protezione Civile di inviare messaggi tramite palmare (sistema Giano) in base alle circostanze e alle necessità.

Il Commento dell’Assessore Tommaso Ferrari

L’Assessore Tommaso Ferrari ha commentato l’importanza di questa nuova dotazione, affermando: “Per la prima volta ci dotiamo di questi pannelli. Una scelta fatta in vista delle tante manifestazioni in programma, in caso di calamità naturali, e per garantire la sicurezza viabilistica della popolazione. È una dotazione minima per una città come Verona, un primo investimento che puntiamo ad incrementare nei prossimi anni. Ringraziamo le autostrade per la cortese disponibilità fin qui sempre dimostrata”.

Il Parere del Comandante della Polizia Locale

Il Comandante della Polizia Locale di Verona, Luigi Altamura, ha sottolineato l’importanza di questi due pannelli, affermando: “Per la polizia locale l’arrivo di questi due pannelli è un’ottima notizia. Ci permetterà di diventare autonomi e soprattutto di poter dare maggiori informazioni all’utenza. Sia durante i grandi eventi sia in caso di emergenza, così come assicurare una copertura durante le manifestazioni fieristiche”.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Sottotitolo: SkyAlps ha annunciato la soppressione del collegamento diretto Verona-Roma, cosa significa per i passeggeri?...
Sicurezza e coraggio, il ruolo chiave di un addetto alla vigilanza nella gestione di un...
Il reparto ortopedico dell'ospedale Mater Salutis adotta il sistema robotico "Mako" per garantire maggiore precisione...
Verona Tomorrow