Verona Tomorrow
Accedi

Ruba cellulare a una donna e diffonde immagini intime: arrestato

Un giovane senza dimora accusato di rubare il cellulare di una donna e diffondere le sue foto private affronta la giustizia.

Un giovane di 23 anni, originario dell’Egitto e senza fissa dimora, è stato arrestato il 26 dicembre con l’accusa di aver rubato il cellulare di una donna di 44 anni a Verona e aver diffuso online le sue foto intime. La vicenda è iniziata quando la vittima ha denunciato il crimine ai carabinieri.

Il giovane e la donna si erano incontrati a Verona, ma secondo le accuse mosse contro di lui, è stato proprio durante quell’incontro che avrebbe rubato il telefono cellulare della donna. Successivamente, avrebbe pubblicato online alcune delle fotografie intime della vittima, cercando addirittura di estorcere del denaro in cambio della restituzione del dispositivo.

La vittima ha raccontato ai carabinieri di Verona di essere stata ricattata da quell’uomo dopo un incontro avvenuto nella sua casa. Gli investigatori hanno quindi pianificato un’appuntamento tra il giovane e la donna a Pioltello, nel Milanese, per il 26 dicembre, ma al posto del presunto appuntamento galante si sono presentati i carabinieri, che hanno arrestato il giovane.

Il ventitreenne è stato condotto in carcere a San Vittore, dove dovrà rispondere delle accuse di “furto in abitazione,” “tentata estorsione,” e “diffusione illecita di immagini sessualmente esplicite.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Il resoconto dell'incidente avvenuto il 22 febbraio con operazioni di soccorso e rilievi delle autorità...
Giovane irregolare sorpreso con hashish e cocaina, in attesa di udienza di convalida...
Un violento tamponamento coinvolge sull'A22 del Brennero un furgone e un mezzo pesante...
Verona Tomorrow