Verona Tomorrow
Accedi

Centrale di spaccio smantellata in un ex residence occupato: tre arresti

Tre cittadini tunisini sono stati arrestati per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, poiché sono stati trovati in possesso di circa mezzo chilo di droga

Nel quartiere Sacra Famiglia di Verona, in una mattina di giovedì all’alba, un’operazione condotta dagli agenti della Squadra Mobile scaligera ha portato alla scoperta di una centrale di spaccio. Tre cittadini tunisini sono stati arrestati per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, poiché sono stati trovati in possesso di circa mezzo chilo di droga, tra cui eroina, cocaina e hashish.

L’indagine iniziale era focalizzata sull’invadenza in edifici occupati, ma ha successivamente portato all’esecuzione di un decreto di perquisizione locale e al sequestro di tre appartamenti nell’ex residence “Manager’s” situato in via Mercurio.

All’interno del primo locale, i poliziotti hanno immediatamente scoperto circa 45 grammi di sostanze stupefacenti, tra hashish, cocaina ed eroina, insieme a un bilancino di precisione, in presenza di un cittadino tunisino di 33 anni.

L’operazione è poi proseguita nell’appartamento al piano superiore, dove dopo ripetute intimazioni, due uomini di origine tunisina, già noti per specifici reati e in situazione irregolare sul territorio nazionale, si sono presentati agli agenti. In quel momento, i poliziotti hanno notato una busta caduta sul balcone dell’appartamento sottostante, presumibilmente lanciata da lì.

All’interno della busta, gli agenti hanno trovato circa 405 grammi di sostanze stupefacenti, tra hashish, cocaina ed eroina, suddivisi in vari involucri, insieme a un rotolo di banconote del valore di mille euro avvolto in cellophane trasparente e un bilancino di precisione. Di conseguenza, i tre individui sono stati arrestati per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

L’operazione si è conclusa con la denuncia di altri due cittadini tunisini, anch’essi in situazione irregolare sul territorio nazionale, poiché occupavano abusivamente un altro appartamento nello stesso edificio.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Una serata di controlli porta alla scoperta di un traffico di stupefacenti nel centro commerciale....
Le forze dell'ordine della stazione di Legnago e Minerbe sono intervenute dopo un folle inseguimento...
Verona Tomorrow