Verona Tomorrow
Accedi

Omicidio di Bussolengo: chiesto il rinvio a giudizio per di Edlaine Ferreira

Le accuse mosse dal P.M. potrebbero portare all'ergastolo per la presunta assassina

Il 20 luglio 2022, nella tranquilla città di Bussolengo, un tragico omicidio sconvolse la comunità locale. Francesco Vetrioli, marito della 36enne brasiliana Edlaine Ferreira, fu brutalmente ucciso nella loro abitazione di Vicolo San Valentino. Il pubblico ministero di Verona, Carlo Boranga, ha formulato delle gravi accuse contro Edlaine Ferreira, chiedendo il suo rinvio a giudizio per omicidio volontario con tre aggravanti: premeditazione, stretto rapporto di parentela e minorata capacità di difesa della vittima.

La tesi accusatoria è solidamente fondata, poiché Edlaine Ferreira si è costituita e ha confessato l’omicidio. La donna ha atteso pazientemente che suo marito si addormentasse prima di colpirlo ripetutamente con un martello da carpentiere e un coltello da cucina. La circostanza che Francesco Vetrioli fosse nel sonno ha portato all’aggravante della minorata capacità di difesa.

Il rapporto di stretta parentela tra la vittima e l’aggressore, essendo sposati da soli tre mesi e mezzo, è stato inclusivo nell’accusa da parte del pm Boranga. Inoltre, l’aggravante della premeditazione è stato formulato grazie a un’approfondita indagine che ha esaminato i messaggi scritti dall’imputata prima dell’omicidio. In uno di questi messaggi, Edlaine Ferreira aveva scritto in modo esplicito: “Ammazzerò mio marito.” Queste comunicazioni evidenziano una pianificazione premeditata del crimine.

Va notato che la versione dei fatti fornita dalla donna differisce in modo significativo dalla ricostruzione della procura. Edlaine Ferreira ha descritto suo marito come un uomo infedele e violento, sostenendo che il suo gesto fosse un atto di autodifesa. Tuttavia, secondo gli esperti, la sua condotta non è stata influenzata da infermità mentale ed è stata giudicata capace di intendere e volere.

Le prove e le circostanze gravose dell’omicidio rendono molto probabile che Edlaine Ferreira sarà processata in Corte d’Assise, con il rischio di una condanna all’ergastolo. Le accuse di omicidio volontario con premeditazione, stretto rapporto di parentela e minorata capacità di difesa sono estremamente serie e non permettono ai difensori di cercare un processo alternativo con una pena ridotta. La comunità di Bussolengo attende ora di vedere come si svilupperà questa dolorosa vicenda giudiziaria.

 

Photo Credits: Profilo Instagram Edlaine Ferreira

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Una serata di controlli porta alla scoperta di un traffico di stupefacenti nel centro commerciale....
Le forze dell'ordine della stazione di Legnago e Minerbe sono intervenute dopo un folle inseguimento...
Verona Tomorrow