Verona Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Dopo Francesco arriva anche la prima nata all’Ulss 9 scaligera: è Marisol

Una dolce sorpresa per la famiglia Tedeschi a San Mauro di Saline

Il nuovo anno ha portato con sé una dolce sorpresa per la famiglia di Caterina Mattuzzi e Mirko Tedeschi, residenti a San Mauro di Saline. Dopo Francesco, il primo nato del 2024 di Verona e del Veneto, è giunta al mondo Marisol, la prima nata negli ospedali dell’Azienda Ulss 9 Scaligera.

Marisol Tedeschi ha fatto il suo ingresso nel mondo alle 14:00 del 1 gennaio 2024, all’ospedale di San Bonifacio. Con un peso di 2,75 kg, la piccola è stata accolta da un team medico composto dal ginecologo Arcangelo Raffaele Merola, assistito dalle ostetriche Elisa Piccoli e Marta Panarotto.

È sempre un momento di grande gioia per le famiglie e il personale medico quando un bambino viene accolto nel nuovo anno. Nel 2023, l’ospedale Fracastoro di San Bonifacio ha visto la nascita di ben 1141 bambini, suddivisi tra 529 femmine e 612 maschi. Anche l’Ospedale Mater Salutis di Legnago ha contribuito a rendere il 2023 un anno speciale con la nascita di 830 bambini, di cui 439 maschi e 391 femmine. Nel frattempo, all’ospedale Magalini di Villafranca sono stati festeggiati 551 lieti eventi nello stesso anno, con 291 femmine e 260 maschi.

Marisol Tedeschi è sicuramente una benedizione per la sua famiglia e un segno di speranza per il futuro. Auguriamo a lei e a tutti i neonati del 2024 una vita piena di salute, amore e felicità.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Sottotitolo: SkyAlps ha annunciato la soppressione del collegamento diretto Verona-Roma, cosa significa per i passeggeri?...
Il reparto ortopedico dell'ospedale Mater Salutis adotta il sistema robotico "Mako" per garantire maggiore precisione...
Un giorno in più di attesa per la riapertura della galleria che collega l'Adige al...
Verona Tomorrow