Verona Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Rivoluzione verde, da rifiuto a risorsa

Il progetto UniVR che trasforma la carta igienica in una risorsa sostenibile

Un’iniziativa pionieristica dell’Università di Verona promette di rivoluzionare il modo in cui consideriamo i rifiuti di carta igienica, trasformandoli in un prezioso risorsa.

Il fulcro di questa iniziativa è il progetto “Reframe“, che significa “Recupero delle risorse mediante metabolismo assistito innovativo”. Finanziato dall’Unione Europea e inserito nel più ampio contesto di Horizon Europe Marie Skłodowska-Curie Actions, questo sforzo mira a elevare gli standard di utilizzo dei rifiuti di carta nelle acque di scarico.

La carta igienica usata, tipicamente scartata come rifiuto negli scarichi domestici, rappresenta un tesoro inutilizzato, considerando che ogni cittadino italiano elimina circa 70 rotoli all’anno. La produzione di questi rotoli implica un considerevole consumo di risorse naturali e energetiche.

Con l’intento di ridurre tale spreco, i ricercatori Nicola Frison e Federico Micolucci stanno lavorando per trasformare i tradizionali impianti di trattamento delle acque in centri di bioproduzione, attraverso un sistema che riconverte la cellulosa in prodotti ad alto valore aggiunto. Il progetto non si limita al solo recupero di risorse, ma estende la sua portata alla creazione di nuovi prodotti biologici destinati all’industria chimica, ai materiali compostabili e all’alimentazione animale.

La squadra di ricerca si dedica allo sviluppo di un processo innovativo che modifica il metabolismo dei microbi per orientarlo verso la produzione di sostanze di interesse industriale, successivamente purificate per soddisfare gli standard di mercato. La visione a lungo termine di Reframe è quella di favorire un’economia a basso contenuto di carbonio, privilegiando materie prime sostenibili rispetto a quelle fossili.

Inoltre, il progetto aspira a ridurre il volume di rifiuti in ingresso agli impianti di trattamento delle acque, avanzando così verso una gestione più ecologica e funzionale delle risorse idriche e promuovendo un’efficace rigenerazione dei materiali.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Un giorno in più di attesa per la riapertura della galleria che collega l'Adige al...
Vaccinazione e screening, armi vincenti contro il virus...
Verona accoglie l'outdoor con l'installazione di tavoli in PVC riciclato...
Verona Tomorrow