Verona Tomorrow
Accedi

Adige Docks si trasforma, avvio della bonifica e sicurezza rafforzata

Interventi mirati per la sicurezza e la riqualificazione dell'ex deposito ferroviario

Nel cuore di Porto San Pancrazio, l’ex deposito ferroviario presso la stazione di Porta Vescovo, noto come Adige Docks, è ora al centro di un’importante iniziativa di risanamento urbano.

Questa azione, sancita da un ordine emesso dalla polizia locale alla fine di novembre, vede la demolizione di alcune strutture non incluse nel piano di rinnovamento degli antichi magazzini, nonché la pulizia e il risanamento sia delle aree esterne che di quelle interne agli edifici rimanenti.

L’obiettivo è duplice: da un lato, ripristinare l’ordine in quest’area, e dall’altro, rafforzare la sicurezza per prevenire occupazioni illegali e attività illecite minori. L’assessore alla sicurezza Stefania Zivelonghi ha visitato il sito il 20 dicembre per osservare da vicino i progressi. “Dopo discussioni produttive con i proprietari del terreno e in seguito all’ordine della polizia locale, i lavori sono effettivamente cominciati”, ha affermato Zivelonghi. Questa è solo una parte di un piano più ampio mirato a risolvere problemi di sicurezza in zone abbandonate e degradate.”

L’azione si inserisce in un contesto più ampio di interventi mirati a migliorare la percezione di sicurezza nelle aree comunali più trascurate. “Sono numerose le situazioni che richiedono la nostra attenzione, ma l’azione degli uffici comunali è intensa e porterà a ulteriori misure entro gennaio”, ha aggiunto Zivelonghi. Massimo Pennella, commissario della polizia locale, ha sottolineato l’impegno costante degli agenti nella sorveglianza di queste aree, in particolare quelle ritenute più a rischio

 

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Verona Tomorrow