Verona Tomorrow
Accedi

Rivoluzione turistica a Verona, il boom dell’extra-alberghiero

7,5 milioni di euro in gioco nella provincia Scaligera, un nuovo orizzonte per il turismo

L’industria turistica alternativa agli hotel nella regione di Verona si distingue con un valore di 7,5 milioni di euro. Questo dato proviene dal lavoro di studio condotto dall’Osservatorio Turistico Verona Garda, parte integrante della Destination Verona&Garda Foundation (Dvg Foundation). Quest’ultima si occupa della catalogazione e dell’analisi dei movimenti turistici nell’area di Verona, ponendo particolare attenzione non solo agli hotel ma anche ai campeggi e ad altre forme di ospitalità.

Durante il periodo festivo, si è registrato un notevole incremento nella disponibilità e nei prezzi delle strutture turistiche non alberghiere nella provincia di Verona. Rispetto al 2022, i prezzi hanno subito un aumento del 33%, con 15.000 posti letto disponibili e più di 4.000 strutture ricettive registrate su piattaforme come Airbnb, Booking e Vrbo. Queste ultime hanno contribuito a generare un reddito di 7,5 milioni di euro.

Il presidente della Dvg Foundation, Paolo Artelio, ha sottolineato l’importanza dell’Osservatorio Turistico Verona Garda, nato in collaborazione con l’Osservatorio Turistico Federato Regionale. L’obiettivo è fornire un quadro accurato e dettagliato del settore turistico nella regione, che ora include dati sui campeggi e le altre forme di ospitalità, oltre al tradizionale settore alberghiero. I risultati sono frutto di un’attenta collaborazione con figure chiave del settore, tra cui Giulio Cavara di Federalberghi Verona, Ivan De Beni di Federalberghi Garda Veneto e Alberto Granzotto di Faita Federcamping.

Grazie a partnership con aziende tecnologiche come Benchmark, è stato possibile mappare fino al 50% dei posti letto disponibili. Nel periodo natalizio, le proprietà non alberghiere disponibili sui principali portali hanno registrato un incremento del 19% rispetto al 2022, raggiungendo quasi 15.000 posti letto. La tariffa media giornaliera è salita a 175 euro nel 2023, segnando un aumento del 33% rispetto all’anno precedente e dell’83% rispetto al 2019.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Una settimana di sport e cultura per giovani e famiglie nel cuore di Verona...
Un viaggio dalla sua origine romana a teatro lirico all'aperto, attraverso monumenti storici e piazze...
Verona Tomorrow