Verona Tomorrow
Accedi

San Bonifacio contro il crimine, Keaton Cocktail Bar sotto attacco

La città si unisce per affrontare la crescente ondata di furti con l'appoggio di Maicol Faccini e Fulvio Soave

Nel cuore di San Bonifacio, il Keaton Cocktail Bar di via Vittorio Veneto è stato recentemente oggetto di un criminoso atto di furto, suscitando una forte reazione da parte della proprietaria, Vittoria. Attraverso i suoi canali sui social media, ha condiviso le immagini catturate dal sistema di videosorveglianza del locale, esprimendo chiaramente la sua disperazione e l’urgente bisogno di assistenza.

Nel cuore della notte, circa alle 5 del mattino, due individui hanno compiuto una rocambolesca irruzione nel bar, sfondando la vetrina. Dopo essersi impossessati di una somma esigua dal registratore di cassa e dal salvadanaio delle mance, i malintenzionati hanno anche scoperto un telefono cellulare dopo aver messo il locale sensazionalmente a soqquadro, causando danni stimati in diverse migliaia di euro per un bottino deludente.

Questo incidente ha inevitabilmente gettato nell’abisso della disperazione la titolare dell’esercizio, la quale, nel corso degli ultimi tempi, aveva già dovuto affrontare situazioni sgradevoli. La sua chiamata d’aiuto sui social media ha attirato l’attenzione di figure politiche locali come Maicol Faccini e Fulvio Soave.

Maicol Faccini, candidato sindaco con il movimento “Salviamo San Bonifacio“, ha prontamente risposto alla richiesta di aiuto di Vittoria, evidenziando la crescente preoccupazione riguardo all’aumento dei furti nella zona e alla mancanza di risposte efficaci da parte delle autorità locali. Ha anche sottolineato l’importanza di fornire protezione e supporto alle attività commerciali e ai cittadini di San Bonifacio, mettendo in luce la necessità di iniziative concrete.

Anche Fulvio Soave di “San Bonifacio Domani” ha manifestato solidarietà ai gestori del Keaton Cocktail Bar, condannando l’atto vile e senza scrupoli perpetrato ai loro danni. Soave ha enfatizzato la frustrazione condivisa dalla comunità e ha espresso il desiderio di vedere un’azione più decisa contro l’illegalità e una maggiore sicurezza in città.

In un momento in cui San Bonifacio affronta sfide legate alla criminalità e alla sicurezza, è evidente che sia necessario un impegno congiunto da parte della comunità, delle autorità locali e delle figure politiche per affrontare questi problemi e garantire un futuro più sicuro e prospero per la città.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

All'apertura del Trolley ecco al suo interno 10 chili di hashish, suddivisi in panetti, ognuno...
Un 37enne di origine marocchina tenta la fuga a piedi in un parcheggio di Arcole,...
Una tranquilla passeggiata si trasforma in un incubo a causa di un assalto inaspettato: uno...
Verona Tomorrow