Verona Tomorrow
Accedi

Cassonetti “intelligenti” a Verona: incremento della differenziata e nuova campagna di sensibilizzazione

Nelle zone urbane di Verona, la sperimentazione dei cassonetti “intelligenti” ha portato a un notevole incremento nella percentuale di raccolta differenziata, registrando un aumento di ben 20 punti percentuali. Nonostante questi risultati positivi, alcuni residenti non hanno ancora aderito all’utilizzo dei nuovi cassonetti, e purtroppo ci sono casi di abbandono dei rifiuti fuori dai contenitori.

Per affrontare questa situazione, l’amministrazione locale di Verona ha pianificato una nuova campagna di comunicazione e sensibilizzazione, che si svolgerà dal 30 novembre al 31 dicembre. L’obiettivo principale della campagna è educare i cittadini sull’uso corretto dei cassonetti ad accesso controllato e sulla raccolta porta a porta nelle aree test, coinvolgendo approssimativamente 20.000 veronesi.

L’assessore all’Ambiente e alla Transizione ecologica, Tommaso Ferrari, sottolinea l’importanza di stabilire un dialogo virtuoso tra cittadini, Amia (Azienda Multiservizi Ambientali) e il Comune di Verona per garantire la pulizia della città. Questo impegno coinvolge sia l’azienda gestore che la cittadinanza, e il rinnovato regolamento dei rifiuti è parte integrante di questa iniziativa.

La campagna di comunicazione, promossa da Amia Verona in collaborazione con il Comune, promuove l’coinvolgimento attivo dei cittadini e riconosce gli sforzi della maggioranza dei residenti che rispettano le regole di conferimento dei rifiuti. Questo impegno ha portato la quota di differenziata a raggiungere circa il 70%, con un incremento di 20 punti percentuali rispetto al resto della città, che attualmente ha una delle percentuali più basse in Veneto.

La campagna prevede affissioni e distribuzione di volantini informativi, e mira a promuovere comportamenti virtuosi per affrontare le sfide emerse durante la fase sperimentale. Tra le azioni consigliate vi è il corretto conferimento dei rifiuti nei cassonetti, evitando l’abbandono dei rifiuti intorno ad essi, nonché l’uso dell’applicazione o il ritiro della tessera necessaria per l’apertura dei contenitori, al fine di ridurre le circa 1500 utenze mancanti.

In collaborazione con il Comune e Amia, è stata avviata un’iniziativa per invitare i residenti a regolarizzare la propria situazione e a ritirare la tessera, con alcune centinaia di nuove tessere già ritirate. L’approvazione del nuovo regolamento sui rifiuti fornirà inoltre ulteriori strumenti sanzionatori per far rispettare le corrette modalità di smaltimento dei rifiuti.

Prima di attuare sanzioni, verrà avviato un periodo informativo e di sensibilizzazione, poiché i comportamenti corretti, sia da parte dei residenti che delle utenze non domestiche, sono fondamentali per il successo del servizio di raccolta. La campagna si concentra su tre temi principali: la collaborazione tra l’azienda e i cittadini, l’uso dell’applicazione o della tessera, e il conferimento corretto dei rifiuti.

Le azioni previste includono affissioni, sensibilizzazione da parte di personale qualificato, materiali informativi nei negozi e nei locali, informazione e sensibilizzazione attraverso i canali social e assemblee pubbliche in programma da gennaio.

L’azienda Amiavr, che sta acquisendo Amia Verona, si impegna a collaborare attivamente per affrontare le sfide nella zona di sperimentazione e per estendere questo sistema di raccolta a altre aree della città. La campagna mira a coinvolgere tutte le parti interessate per garantire una città più pulita e responsabile.

In sintesi, la campagna di comunicazione e sensibilizzazione è un passo fondamentale per migliorare la raccolta differenziata a Verona e per coinvolgere attivamente i cittadini nella gestione responsabile dei rifiuti. La collaborazione tra l’azienda, il Comune e la comunità è essenziale per garantire il successo di questo progetto di miglioramento ambientale.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Svelate le date e le novità del test di ammissione alla facoltà di Medicina e...
La celebre festa tornerà ad animare le strade di Verona alla fine di aprile, dopo...
Grazie al riconoscimento della Sovrintendenza e ai fondi per la sua ristrutturazione. ...
Verona Tomorrow