Verona Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Il 17 febbraio si celebra la giornata dedicata ai gatti

Misteri, abitudini e modo di festeggiare i nostri amici a quattro zampe

Il 17 febbraio si celebra la giornata dedicata ai nostri amici felini, un’occasione per omaggiare uno degli animali più amati e presenti nelle nostre abitazioni. Questa data è stata scelta per celebrare l’interesse e l’affetto che riserviamo a questi compagni a quattro zampe, noti per il loro fascino enigmatico che affonda le radici fin nell’epoca degli antichi Egizi. Questi ultimi veneravano i gatti tanto da rappresentare la dea Bastet con sembianze parzialmente feline, simbolo della loro reverenza verso questi esseri.

Esploriamo alcune delle loro abitudini più insolite e le ragioni dietro di esse!

La caccia ai piccoli oggetti: I gatti posseggono un istinto predatorio naturale che li porta a vedere in ogni piccolo oggetto una potenziale preda, rendendo insicuri tappi, palline e piccoli giocattoli.

La ricerca di rifugi sicuri: Per proteggersi dai predatori, i gatti hanno sviluppato l’abitudine di nascondersi in luoghi impervi e sicuri, una pratica che mantengono anche quando si sentono vulnerabili.

Controllo dall’alto: I nostri amici felini, noti per le loro abilità acrobatiche, cercano spesso punti elevati da cui osservare il territorio circostante, mantenendo così sotto controllo l’ambiente in modo sicuro.

Le fusa: oltre l’espressione di stati d’animo: Oltre a essere un segnale di contentezza o di stress, le fusa dei gatti hanno secondo alcuni studi un effetto terapeutico su ossa e muscoli danneggiati, grazie alle frequenze sonore emesse.

Il marcare con il corpo: Contrariamente a quanto si possa pensare, quando un gatto si strofina contro di noi non sta solo cercando affetto, ma ci sta “marcando” con il proprio odore tramite ghiandole odorifere situate in varie parti del suo corpo.

L’igiene personale: I gatti mostrano un’attenzione particolare alla pulizia, evitando di usare lettiere sporche non solo per avversione agli odori sgradevoli ma anche come istinto di sopravvivenza per non attirare predatori.

L’affilatura delle unghie: Divani e tappeti diventano spesso oggetto di questo comportamento, essenziale non solo per mantenere gli artigli pronti ma anche come mezzo per rilassarsi e stirare i muscoli.

L’amore per le scatole: Le scatole vuote attraggono irresistibilmente i gatti, offrendo loro un rifugio per alleviare lo stress e adattarsi a nuovi ambienti.

Per festeggiare al meglio questa giornata, perché non preparare dei biscotti fatti in casa con erba gatta? Una ricetta semplice ed efficace prevede di mescolare farina di frumento, erba gatta e latte in polvere, aggiungendo poi uovo, burro e latte per ottenere un impasto da cui formare i biscotti, da cuocere in forno a 180°C per 20 minuti.

L‘Ente Nazionale Protezione Animali coglie l’occasione per invitare all’adozione di un gatto presso i propri rifugi, soprattutto in vista del picco di nascite primaverile che spesso porta a un aumento degli abbandoni. Adottare un animale è un gesto di grande responsabilità e amore, importante tutto l’anno ma ancor più significativo in questo periodo.

In conclusione, questa ricorrenza vuole non solo celebrare il legame unico che si instaura con questi animali ma anche promuovere una maggiore consapevolezza sulle loro esigenze e sulle curiosità che li riguardano, sfatando miti e pregiudizi e incoraggiando un approccio consapevole alla convivenza con questi affascinanti compagni di vita.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Le Guardie Zoofile Oipa intervengono per denunciare il proprietario e salvare gli animali in condizioni...
Un'ispezione che evidenzia l'importanza dell'adozione e del volontariato nel rifugio. Sono 140 i cani in...
I corsi inizieranno a marzo 2024 e prevedono un totale di 47 ore di lezioni...
Verona Tomorrow