Verona Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Sversamento di idrocarburi nel Lago di Garda

Guardia costiera, Vigili del Fuoco e Polizia locale hanno unito le forze per affrontare l'emergenza ambientale

Nel pomeriggio dell’8 febbraio scorso, una segnalazione di sversamento di idrocarburi sulla spiaggia di Riva del Garda ha innescato un’azione congiunta e tempestiva da parte di diverse autorità locali. Guardia costiera, vigili del fuoco e polizia locale hanno collaborato per affrontare l’incidente ambientale nel Lago di Garda, sulla sponda trentina.

Le sale operative della guardia costiera di Salò e dei vigili del fuoco di Trento sono state immediatamente attivate per coordinare l’intervento. Sul posto, il personale della guardia costiera di Torbole e i volontari dei vigili del fuoco di Riva hanno lavorato insieme sotto la supervisione di una pattuglia della polizia locale.

La rapidità d’azione è stata fondamentale: il campionamento dell’acqua è stato eseguito prontamente dall’equipaggio della guardia costiera e consegnato ai tecnici dell’Agenzia Trentina per l’Ambiente (Appa) per le analisi dettagliate. Grazie all’intervento combinato delle forze coinvolte, lo sversamento è stato interrotto in breve tempo. I vigili del fuoco hanno gestito il contenimento e la bonifica delle acque, minimizzando il rischio di incendio.

La Procura di Rovereto è stata informata degli eventi e ha assunto il coordinamento delle indagini, delegando alla guardia costiera il compito di individuare la fonte precisa dello sversamento al fine di identificare i responsabili.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Un giorno in più di attesa per la riapertura della galleria che collega l'Adige al...
con un piano di investimenti che promette una trasformazione entro l'estate 2025....
Un'esperienza gastronomica unica nel cuore di Verona, dove il piacere della compagnia e del cibo...
Verona Tomorrow