Verona Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Intensificata l’operazione anticrimine dell’Arma di Peschiera del Garda: due arresti

Le ultime azioni condotte dai Carabinieri contro la criminalità e lo spaccio di sostanze stupefacenti nel territorio

Le autorità militari dell’Arma di Peschiera del Garda hanno annunciato l’avvio di un’operazione mirata per contrastare la criminalità predatoria e lo spaccio di droga. Questa iniziativa ha visto un incremento delle attività di monitoraggio della circolazione stradale e dei controlli sulle attività commerciali, con particolare attenzione alle principali arterie stradali nei comuni di Castelnuovo del Garda e Valeggio sul Mincio.

Durante un servizio di pattugliamento, i militari della stazione di Valeggio sul Mincio hanno arrestato un cittadino italiano di 44 anni, sorpreso in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L’uomo è stato trovato in possesso di cocaina, hashish, un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento, nascosti nel garage della sua abitazione.

Analogamente, i militari della stazione di Lazise hanno segnalato un caso di detenzione di stupefacenti durante un controllo presso il casello autostradale A4 di Peschiera del Garda. Un individuo di 32 anni è stato trovato in possesso di due panetti di hashish, per un peso totale di 200 grammi.

Entrambi i soggetti sono stati trattenuti presso le camere di sicurezza del comando della compagnia dei Carabinieri di Peschiera del Garda e messi a disposizione della procura della Repubblica di Verona. Dopo essere stati condotti dinanzi al giudice del tribunale di Verona, uno è stato condannato a 8 mesi di reclusione, mentre per l’altro è stato disposto il rinvio dell’udienza a maggio 2024.

È importante sottolineare che, secondo quanto dichiarato dai Carabinieri, la presunzione di innocenza è garantita e la colpevolezza sarà definitivamente accertata solo con una sentenza irrevocabile di condanna.

Inoltre, nell’ambito di questo servizio, sono stati controllati 34 mezzi e identificate 58 persone, con controlli mirati su 3 esercizi pubblici e 7 persone sottoposte ad obblighi. Le operazioni di sorveglianza e controllo proseguiranno nei prossimi giorni per prevenire la commissione di reati e garantire un’adeguata sicurezza stradale, supportate da un costante impegno investigativo.

 

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

con un piano di investimenti che promette una trasformazione entro l'estate 2025....
Un'esperienza gastronomica unica nel cuore di Verona, dove il piacere della compagnia e del cibo...
Il Comune promuove interventi concreti per migliorare la qualità della vita cittadina....
Verona Tomorrow