Verona Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Furto sventato in supermercato a Castel D’Azzano

Azione rapida ferma ladro violento

In un episodio di furto fallito, un uomo di 34 anni di nazionalità indiana è stato recentemente arrestato per aver tentato di sottrarre superalcolici da un supermercato locale. L’incidente, che si è verificato la sera del 28 gennaio, ha visto l’uomo celare sei bottiglie di liquore, del valore complessivo di 120 euro, nei suoi vestiti. Tuttavia, il suo tentativo di lasciare il negozio senza pagare è stato rapidamente notato da un addetto alla sicurezza.

Quando l’addetto ha cercato di fermarlo, il ladro ha reagito violentemente, aggredendo fisicamente il vigilante con calci e pugni. La situazione è degenerata in una colluttazione, che si è conclusa solo con l’arrivo dei carabinieri della stazione di Castel D’Azzano, che erano stati prontamente allertati e sono intervenuti sul posto. Grazie alla loro azione tempestiva, il furto è stato sventato e l’uomo è stato arrestato.

Le autorità hanno restituito la merce rubata ai legittimi proprietari e l’uomo è stato trattenuto presso le camere di sicurezza della Compagnia di Villafranca. In seguito, durante il processo tenutosi il martedì mattina al tribunale di Verona, il suo caso è stato rapidamente risolto. Dopo aver accettato un patteggiamento, l’uomo è stato condannato a un anno e mezzo di reclusione per il suo atto illecito. Questo episodio serve da monito sull’importanza della sicurezza nei luoghi pubblici e sul ruolo cruciale che gli addetti alla sicurezza svolgono nella prevenzione e gestione di situazioni potenzialmente pericolose.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

L'uomo, 24enne straniero, arrestato per tentato furto e resistenza....
Un uomo ricercato per tre anni viene rintracciato e catturato dai carabinieri...
Verona Tomorrow