Verona Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Eccellenza Sanitaria Veneta

Analisi delle performance regionali 2023

Nel report sulle performance regionali del 2023, recentemente pubblicato da Crea, l’organizzazione dedicata alla ricerca economica applicata al settore sanitario, emerge un quadro interessante per la sanità regionale in Italia. Mentre il sistema sanitario italiano nel suo complesso è ancora lontano dall’ottimalità, è importante notare che la regione del Veneto ha ottenuto il punteggio più elevato, consolidando la sua posizione di leader in questo settore.

Il report si basa su un’ampia valutazione delle diverse regioni italiane da parte di cinque categorie di stakeholder: istituzioni, management aziendale, industria medica, utenti e operatori sanitari. In ben quattro di queste categorie, il Veneto è emerso come la regione con le performance migliori in Italia.

La valutazione si è concentrata su sei aspetti chiave: equità nell’accesso alle cure, esiti clinici, adeguatezza delle pratiche mediche, innovazione, aspetti economico-finanziari e impatto sociale. Sorprendentemente, il Veneto ha superato la media nazionale in ben 15 dei 18 parametri considerati.

Tuttavia, nonostante i risultati positivi, la performance complessiva del Veneto è stata giudicata appena sufficiente. Secondo il report di Crea, il punteggio delle performance regionali oscilla dal 30% al 59%, con il Veneto che si posiziona come il migliore, ma con ancora spazio per miglioramenti. In termini scolastici, il Veneto può essere paragonato a uno studente con un voto del 6 in pagella. È interessante notare che oltre un terzo delle regioni italiane non raggiunge nemmeno il 30% del massimo punteggio possibile.

Tra i 18 parametri esaminati dalla ricerca, il Veneto ha registrato risultati inferiori alla media nazionale in tre aree specifiche: l’attuazione del fascicolo sanitario elettronico, la spesa sanitaria pubblica pro-capite standardizzata e l’incidenza dei consumi sanitari sui consumi totali. Questi parametri rientrano nelle categorie di innovazione e aspetti economico-finanziari. D’altra parte, il Veneto è stato promosso nelle categorie di esiti clinici, equità nell’accesso alle cure, adeguatezza delle pratiche mediche e impatto sociale.

In risposta a questa valutazione, il presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, ha espresso orgoglio per il raggiungimento di questo primato, sottolineando l’impegno costante nel migliorare ulteriormente il sistema sanitario regionale. Zaia ha anche enfatizzato l’importanza di migliorare la soddisfazione dei pazienti come obiettivo primario per ogni sistema sanitario, anche per quello considerato il migliore in Italia, come quello del Veneto.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Verona Tomorrow