Verona Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Motor Bike Expo 2024: un successo logistico con minimi disagi alla viabilità

La gestione del traffico e dei parcheggi si è dimostrata totalmente efficace presso il complesso di Veronafiere

Il successo di Motor Bike Expo 2024 a Veronefiere ha portato ad un afflusso massiccio di visitatori, ma grazie a un efficace piano viabilistico, la gestione del traffico è stata più che soddisfacente. Il parcheggio della Genovesa è stato completamente esaurito, ma i disagi alla viabilità sono stati minimi. Questa edizione dell’esposizione dedicata ai motori è stata un successo anche dal punto di vista logistico.

Una parte fondamentale del successo è stata l’azione della polizia locale di Verona, che è riuscita a indirizzare migliaia di auto verso il parcheggio della Genovesa, dove sono state potenziate le navette di Atv per il collegamento con i padiglioni fieristici. Questa strategia ha contribuito a evitare intasamenti nelle strade circostanti.

I parcheggi intorno a viale del Lavoro sono stati rapidamente esauriti, compreso quello dell’ex scalo merci. Tuttavia, il piano viabilistico coordinato da Ente Fiera, Mobilità e Traffico, polizia locale, Atv, Autobrennero e Autostrada Brescia-Padova ha funzionato perfettamente. Sono state sanzionate 578 autovetture in divieto di sosta e rimossi 21 veicoli, dimostrando l’efficacia del sistema di controllo del traffico.

L’assessore alla Mobilità, Tommaso Ferrari, ha commentato positivamente l’efficacia del sistema di bus navetta e parcheggi scambiatori. Ha sottolineato che questa combinazione ha soddisfatto le esigenze dei visitatori e dei residenti del quartiere fieristico. Ferrari ha ringraziato tutti gli enti coinvolti e ha elogiato la polizia locale per il loro impegno nella preparazione e nella gestione dell’evento.

Il parcheggio della Genovesa si è rivelato strategico per alleggerire il traffico nelle strade circostanti. I bus navetta hanno svolto un ruolo fondamentale nel collegare le aree di sosta alla fiera, riducendo così il numero di auto in divieto di sosta. Il comandante della polizia locale, Luigi Altamura, ha espresso gratitudine agli ufficiali e agli agenti che hanno lavorato in condizioni meteorologiche avverse per garantire la sicurezza della fiera e dei residenti.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

A partire da mercoledì 6 marzo, i visitatori avranno l'opportunità di immergersi nell'atmosfera romantica della...
Sicurezza e coraggio, il ruolo chiave di un addetto alla vigilanza nella gestione di un...
L'uomo condannato a 9 anni di reclusione per gravi reati legati al traffico di persone....
Verona Tomorrow