Verona Tomorrow
Accedi

Vigasio e Intel, un sogno svanito

L'aspirazione di un insediamento tecnologico a Verona vacilla tra speranze infrante e mancanza di azioni concrete

Il prospetto di un insediamento Intel a Vigasio sembra ora un sogno sfumato. Alberto Bozza, esponente di spicco in Regione, ha espresso preoccupazione per l’assenza di azioni concrete in tal senso, sia a livello locale che regionale.

Recenti dichiarazioni di Pat Gelsiger, CEO di Intel, durante il World Economic Forum in Svizzera, hanno gettato ombre sulle speranze di vedere la multinazionale statunitense stabilirsi nella provincia di Verona. Gelsiger ha sottolineato che attualmente non ci sono piani attivi per un insediamento in Italia, evidenziando invece un focus sugli impianti esistenti in Germania e Polonia.

La possibilità di un importante sito produttivo Intel a Vigasio, che avrebbe potenzialmente generato circa 5.000 posti di lavoro, era stata discussa sin dal settembre 2022. Politici locali e regionali avevano investito tempo e risorse nella trattativa, sperando in un esito positivo. Tuttavia, l’assenza di piani alternativi o commenti dal ministero delle Imprese e Made in Italy ha fatto svanire queste aspettative.

Il consigliere regionale di Forza Italia, Alberto Bozza, ha criticato l’approccio della Regione in questa vicenda. Un anno fa, Bozza aveva promosso una risoluzione per favorire l’arrivo di Intel a Vigasio e aveva seguito la questione con attenzione. Aveva inoltre interrogato la vicepresidente regionale e assessore a Trasporti e Infrastrutture Elisa De Berti sulla realizzazione del nuovo casello autostradale di Vigasio sulla A22, considerato cruciale per attirare Intel. La risposta vaga di De Berti e la mancanza di progressi infrastrutturali hanno contribuito a rendere la regione meno attraente agli occhi di Intel.

Bozza ha inoltre sottolineato che la mancata realizzazione di opere infrastrutturali chiave, come la variante della Statale 12, ha avuto un impatto negativo. Ha concluso evidenziando che la rinuncia di Intel rappresenta una significativa occasione perduta per lo sviluppo economico e tecnologico non solo del Veneto, ma dell’intera nazione.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Verona Tomorrow