Verona Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Inaugurato centro prelievi a Povegliano, omaggio a Lunardi

Un tributo al Prof. Claudio Lunardi nel nuovo servizio per pazienti fragili

Il nuovo centro per prelievi dedicato ai pazienti vulnerabili a Povegliano è stato inaugurato, rendendo omaggio al defunto Prof. Claudio Lunardi. Dopo la sospensione nel 2021 del servizio da parte di Ulss 9 Scaligera, la riattivazione segna un significativo traguardo ottenuto grazie alla collaborazione tra enti pubblici, privati e associazioni locali, come sottolineato dall’assessore Nicolò Vaiente.

Il servizio, situato presso lo studio di fisioterapia e riabilitazione San Martino in piazza IV Novembre, è stato inaugurato il 7 gennaio con una cerimonia che ha visto la partecipazione di importanti figure locali. Disponibile ogni giovedì mattina dalle 7.30 alle 9.00, il centro offre prestazioni a determinate categorie di persone, inclusi anziani fragili esenti da ticket, individui segnalati dai servizi sociali e coloro riconosciuti dalla legge 104/1992, con l’ulteriore requisito di residenza in Povegliano o aree limitrofe.

L’assessore Vaiente ha evidenziato l’importanza della riapertura come supporto concreto alle persone più isolate e marginalizzate, sottolineando il ruolo della cura nell’ambito del rilancio sociale e della coesione comunitaria. Il centro è diretto dal Dr. Gianpaolo Gironda e funziona grazie al contributo economico dell’amministrazione comunale, alla collaborazione di professionisti e volontari coordinati dall’associazione Anteas la Madonnina, e alla concessione dello spazio da parte dei Dr. Davide Concato e Federica Bovo.

Anna Maria Bigon, vice presidente della commissione regionale Sanità e Sociale, ha riconosciuto l’importanza cruciale del centro, in risposta alle crescenti esigenze del territorio. Infine, la sindaca Roberta Tedeschi ha dedicato il successo del progetto al Prof. Lunardi, ricordandolo come amico, medico di spicco e consigliere comunale, e sottolineando il rispetto di una promessa elettorale e il frutto di un’intensa collaborazione.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Verona Tomorrow