Verona Tomorrow
Accedi

Già allontanata dalla casa della madre: vi torna, apre il gas e scappa

Arrestata dai Carabinieri a Isola della Scala per aver aperto il gas e violato le restrizioni imposte dal giudice

A Isola della Scala, un’apparentemente ordinaria chiamata ai carabinieri ha preso una svolta pericolosa quando una giovane donna è stata arrestata per aver violato una misura cautelare imposta dal giudice per lesioni aggravate e maltrattamenti nei confronti della madre.

I carabinieri sono intervenuti nell’appartamento dopo aver ricevuto segnalazioni di un litigio in corso. La 24enne, originaria della Romania, era stata precedentemente allontanata dalla casa familiare come parte di una disposizione emessa dal gip di Verona. Il giudice aveva vietato alla giovane di avvicinarsi alla madre, che era stata vittima di lesioni aggravate e maltrattamenti da parte della figlia.

Tuttavia, la giovane avrebbe ignorato queste restrizioni e sarebbe tornata a casa. Quando i carabinieri sono arrivati, l’hanno trovata mentre scendeva le scale e gridava di fuggire perché aveva lasciato aperto il gas nella cucina. Le forze dell’ordine hanno confermato il pericolo immediato, ma fortunatamente la madre è riuscita a chiudere i rubinetti del gas in tempo.

Inoltre, la giovane è stata trovata in possesso di un coltello da cucina nella sua borsetta, aumentando ulteriormente il pericolo della situazione. Dopo essere stata arrestata, è stata trattenuta in attesa della convalida del provvedimento da parte dell’autorità giudiziaria.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Il resoconto dell'incidente avvenuto il 22 febbraio con operazioni di soccorso e rilievi delle autorità...
Giovane irregolare sorpreso con hashish e cocaina, in attesa di udienza di convalida...
Un violento tamponamento coinvolge sull'A22 del Brennero un furgone e un mezzo pesante...
Verona Tomorrow