Verona Tomorrow
Accedi

In codice rosso al Pronto Soccorso di Verona due giovani feriti dagli scoppi di petardi

Lo scoppio di petardi ha provocato gravissime lesioni agli arti superiori a un ventunenne e un ventiseienne di origine magrebina nella notte di Capodanno

Durante i festeggiamenti di Capodanno nel Comune di San Giovanni Lupatoto, un grave incidente ha colpito due giovani, portandoli in ospedale in condizioni critiche. Entrambi hanno riportato ustioni al volto e alle mani a causa dell’esplosione di petardi durante la notte di festa.

L’incidente si è verificato poco dopo la mezzanotte, nella via Zinelli, quando i due ragazzi, un ventunenne e un ventiseienne di origine magrebina, stavano festeggiando l’arrivo del nuovo anno con l’utilizzo di fuochi d’artificio.

I soccorritori del Suem 118 sono stati allertati in fretta e furia e sono giunti sul luogo dell’incidente con un’ambulanza infermierizzata, un’automedica e l’ambulanza soccorritori. Inoltre, i carabinieri sono stati chiamati per indagare sull’accaduto.

Le ustioni riportate dai giovani sono state descritte come “gravissime lesioni agli arti superiori” dai carabinieri. Entrambi i feriti sono stati immediatamente trasportati d’urgenza all’ospedale di Verona Borgo Trento in codice rosso, indicando la gravità delle loro condizioni.

L’uso irresponsabile di petardi durante le festività di Capodanno può portare a gravi incidenti come questo. È fondamentale ricordare di seguire le precauzioni di sicurezza e le leggi locali quando si manipolano dispositivi pirotecnici. La sicurezza personale e quella degli altri devono essere sempre la priorità assoluta durante i festeggiamenti di fine anno.

Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Il resoconto dell'incidente avvenuto il 22 febbraio con operazioni di soccorso e rilievi delle autorità...
Giovane irregolare sorpreso con hashish e cocaina, in attesa di udienza di convalida...
Un violento tamponamento coinvolge sull'A22 del Brennero un furgone e un mezzo pesante...
Verona Tomorrow