Verona Tomorrow
Accedi

Avis porta i “Cuori Telethon” nelle piazze e nei centri commerciali veronesi

Si tratta di un importante contributo alla ricerca con l'Avis Provinciale di Verona che è riuscita a raccogliere oltre 21.000 € di donazioni

Il ritorno di un’iniziativa per sostenere la ricerca scientifica è alle porte, e questa volta è Avis Provinciale di Verona a guidare la carica. I primi appuntamenti con i volontari sono fissati per domenica 10 dicembre, ma la distribuzione dei Cuori di cioccolato per la ricerca a sostegno della fondazione Telethon continuerà anche il prossimo weekend.

Un Regalo di Natale Dal Valore Profondo

I donatori di sangue avisini, coordinati dall’Avis Provinciale di Verona, tornano nelle piazze e nei centri commerciali veronesi per diffondere un messaggio di speranza. I Cuori Telethon sono molto più di semplici cioccolatini natalizi; rappresentano una mano tesa a chi soffre di malattie rare per le quali non esiste ancora una cura. Un gesto generoso che fa la differenza.

Il Coinvolgimento dei Volontari

Presso la sede di Avis Provinciale, i volontari provenienti da 19 Avis comunali si sono riuniti con i rappresentanti di Telethon per ricevere istruzioni e linee guida. Hanno anche ritirato le scatole contenenti i preziosi Cuori di cioccolato, che saranno distribuiti in 38 diversi punti del Veronese, tra piazze e centri commerciali. Per ricevere un Cuore, si chiederà un’offerta minima di 15 euro. L’intero ricavato sarà devoluto a Telethon per finanziare la ricerca sulle malattie rare.

Un Evento Distribuito nel Tempo

L’iniziativa si svolgerà in varie tappe, con i principali giorni di distribuzione fissati per il 10, il 16 e il 17 dicembre. Tuttavia, è probabile che alcuni volontari si muovano anche nei giorni precedenti per portare il loro contributo. Inoltre, un’azienda ha acquistato un considerevole numero di Cuori Telethon per regalarli ai suoi dipendenti, un gesto che rappresenta un esempio di generosità e solidarietà.

La Partecipazione Continua di Avis Provinciale

Avis Provinciale partecipa attivamente alla Maratona di Telethon da oltre vent’anni. Quest’anno, hanno aumentato i punti di distribuzione dei Cuori di cioccolato in vari luoghi del Veronese. Questi includono piazze come Miega, Lobia, Locara di San Bonifacio, Campo di Brenzone, Oppeano, Bussolengo, Monteforte, Caldierino, Legnago, Illasi, Cellore, Tregnago, Nogara, Gazzolo, Pescantina, Villa Bartolomea e Verona. Inoltre, nei centri commerciali come La Grande Mela di Lugagnano, il Verona Uno di San Giovanni Lupatoto, le Corti Venete di San Martino Buon Albergo e il centro di San Bonifacio.

Prenotazioni e Altri Dettagli

Per quanto riguarda la distribuzione nei centri Avis Provinciale, è possibile prenotare i Cuori Telethon presso la sede di Avis Provinciale stessa, a Bardolino e a Colognola ai Colli. I volontari saranno anche presenti al mercato di Villa Bartolomea il 14 dicembre.

Un Importante Contributo alla Ricerca

Negli anni passati, grazie a questa iniziativa, Avis Provinciale ha raccolto oltre 21.000 euro destinati interamente alla ricerca sulle malattie ematologiche rare. Inoltre, sono stati finanziati più di cento progetti, supportando ottanta ricercatori. Nel 2021, sette progetti riguardanti la Beta talassemia sono entrati in fase di sperimentazione clinica. La solidarietà dei donatori di sangue avisini continua a fare la differenza nella lotta contro le malattie rare.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Una settimana di sport e cultura per giovani e famiglie nel cuore di Verona...
Un viaggio dalla sua origine romana a teatro lirico all'aperto, attraverso monumenti storici e piazze...
Verona Tomorrow