Verona Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Scenari inclusivi, l’alba di Festivabìlia a Verona

Un palcoscenico per la diversità, Il festival che riscrive le regole del teatro

Dal 4 al 19 dicembre, il Teatro Camploy e l’Università di Verona saranno i palcoscenici di questa iniziativa unica, chiamata ‘Festivabìlia: il teatro delle abilità potenziali’.

Questo evento, un’iniziativa del Teatro a Rotelle dell’ateneo in collaborazione con il Dipartimento di Lingue e Letterature Straniere, mira a esplorare e celebrare le diverse forme di espressione corporea, specialmente in relazione alla disabilità.

Coincidendo con la Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità, il festival offre una serie di spettacoli e incontri per stimolare una riflessione più profonda sui modi in cui il corpo può comunicare e superare barriere e pregiudizi.

L’annuncio del festival è stato fatto il 30 novembre a Palazzo Giuliari, con la presenza di importanti figure accademiche e culturali, tra cui Massimiliano Badino, Roberta Facchinetti e Manuel Boschiero del Dipartimento di Lingue e Letterature Straniere, insieme alla regista Nicoletta Vicentini e a Davide Bonfante, presidente di Teatro a Rotelle.

Festivabìlia è parte integrante del progetto ‘Inclusive Humanities‘ del Dipartimento, sostenuto dal Comune di Verona e dall’Esu di Verona. Questo progetto, che ha ricevuto un finanziamento quinquennale di 6,5 milioni di euro, mira a promuovere l’inclusione in ambito accademico, superando barriere sociali, culturali ed economiche.

Teatro a Rotelle, fondato nel 2016, è il risultato della collaborazione tra studenti, l’ufficio Inclusione e Accessibilità, Nicoletta Vicentini e Massimo Salgaro. Questo gruppo, che conta circa 20 studenti, esplora il teatro come mezzo di espressione creativa e inclusiva, usando il teatro per sfidare le percezioni tradizionali della disabilità.

Il festival inizierà il 4 dicembre con lo spettacolo ‘Con voce nuova, l’inferno di Dante’ della compagnia Emit Flesti di Trento, seguito da una serie di eventi che includono concerti, presentazioni di libri e spettacoli teatrali, tutti aperti al pubblico senza alcun

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Verona Tomorrow