Verona Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Scuole superiori di Verona, guida all’eccellenza

Classifica Eduscopio, istituti Veronesi al top per percorsi Universitari e professionali

Il nuovo indice di Eduscopio, pubblicato il 22 novembre, fornisce una panoramica aggiornata delle scuole superiori in provincia di Verona, classificandole in base alle prospettive universitarie o lavorative dei loro ex studenti. Questo strumento, lanciato nel 2014, si rivolge a studenti e genitori per facilitare la scelta dell’istituto secondario di secondo grado più adatto. L’ultima versione di Eduscopio include dati relativi a oltre 1,3 milioni di studenti diplomati tra il 2017 e il 2020, provenienti da circa 7.850 indirizzi di studio differenti.

Per chi risiede nella provincia di Verona, Eduscopio offre preziose informazioni su quale scuola superiore potrebbe essere la più adeguata, a seconda se si desidera proseguire con l’istruzione universitaria o entrare subito nel mercato del lavoro.

Eduscopio propone due tipi di analisi: una per le scuole che meglio preparano al mondo del lavoro e l’altra per quelle orientate verso l’università. Nell’ambito lavorativo, si distinguono quattro categorie: istituti tecnico-tecnologici, tecnico-economici, e professionali, con due ulteriori suddivisioni basate sull’indice di occupazione dei diplomati e sulla coerenza tra studi e occupazione.

A San Pietro in Cariano, l’istituto tecnico-economico Calabrese-Levi emerge come il migliore per l’occupazione, mentre il Lorgna-Pindemonte di Verona eccelle per la corrispondenza tra gli studi e il lavoro ottenuto. Per quanto riguarda la zona di Legnago, il Leonardo da Vinci di Cerea è in testa per le opportunità lavorative, seguito dall’Ettore Bolisani di Isola della Scala.

Tra gli istituti tecnico-tecnologici, il Ferraris di Verona si distingue per le opportunità di lavoro, con il Luciano Dal Cero di Bonifacio che primeggia per la coerenza tra studi e impiego. Per l’ambito professionale, il Giorgi di Verona è raccomandato per chi mira a lavorare nell’industria o nell’artigianato, mentre per il settore dei servizi si suggeriscono il Carnacina di Bardolino e il Michelangelo Buonarroti di Verona.

Sul fronte universitario, Eduscopio valuta le scuole secondarie basandosi sul rendimento universitario dei diplomati, considerando voti e crediti ottenuti. Tra i licei classici, il Don Nicola Mazza si posiziona in cima alla classifica, seguito dal Maffei.

Il Guarino Veronese di San Bonifacio è il miglior liceo scientifico, mentre per l’indirizzo di scienze applicate si distingue il Galileo Galilei di Verona. Il Medi di Villafranca è raccomandato per il liceo di scienze umane, e per l’indirizzo economico-sociale si evidenzia nuovamente il Calabrese-Levi di San Pietro in Cariano. Infine, per il liceo linguistico, il Galilei di Verona è la scelta consigliata.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Segnando preferenza per l'educazione tecnica e pari opportunità di genere....
Il liceo made in Italy registra minimo interesse tra gli studenti...
I finanziamenti assegnati ai Comuni sono stati distribuiti in modo equo, con un totale di...
Verona Tomorrow