Verona Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

La Protezione Civile del Veneto riceverà altri fondi dalla Regione Veneto

La Giunta Regionale del Veneto ha annunciato un significativo investimento di 3,2 milioni di euro per potenziare il sistema di Protezione Civile nella regione

La Giunta Regionale del Veneto ha annunciato un significativo investimento di 3,2 milioni di euro per potenziare il sistema di Protezione Civile nella regione. L’Assessore Regionale Gianpaolo Bottacin ha guidato questa iniziativa, che mira a consolidare il prestigio riconosciuto alla Protezione Civile del Veneto a livello locale e nazionale.

Questo importante stanziamento è stato ufficializzato il 20 novembre, quando la Giunta Regionale ha approvato due delibere proposte da Bottacin. Queste delibere prevedono finanziamenti per migliorare sia le attrezzature che le infrastrutture dedicate alla Protezione Civile nella regione.

L’Assessore Bottacin ha spiegato che una parte consistente dei fondi sarà destinata all’acquisto di mezzi e attrezzature. Questo finanziamento servirà a coprire le richieste di novanta gruppi o associazioni, portando il totale dei sodalizi rinnovati a ben 246, se sommati ai 56 approvati alla fine del 2022.

Inoltre, Bottacin ha dichiarato che saranno finanziate anche 11 nuove sedi logistiche dedicate alla Protezione Civile. Questi investimenti si aggiungono ai 24 interventi già approvati alla fine dell’anno precedente, portando il totale delle nuove sedi logistiche a 34, che copriranno l’intero territorio regionale del Veneto.

Per quanto riguarda la ripartizione dei fondi, dalla nota ufficiale della Regione Veneto emergono cifre precise. Dei 3,2 milioni di euro, 1.965.000 euro saranno destinati all’acquisto di mezzi e attrezzature, mentre 640.000 euro saranno impiegati per finanziare le nuove sedi logistiche.

Nonostante questi stanziamenti significativi, l’impegno della Protezione Civile del Veneto non si ferma qui. L’Assessore Bottacin ha sottolineato che continueranno a svolgere molteplici attività, tra cui corsi di formazione ed esercitazioni sul campo, per assicurare che i volontari siano sempre preparati. Questo impegno costante è fondamentale per mantenere l’eccellenza che la Protezione Civile del Veneto ha raggiunto, sia a livello regionale che nazionale.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Sottotitolo: SkyAlps ha annunciato la soppressione del collegamento diretto Verona-Roma, cosa significa per i passeggeri?...
Il reparto ortopedico dell'ospedale Mater Salutis adotta il sistema robotico "Mako" per garantire maggiore precisione...
Un giorno in più di attesa per la riapertura della galleria che collega l'Adige al...
Verona Tomorrow