Verona Tomorrow
Accedi

Qualità della vita nel 2023: Verona al 16° posto nazionale

In Veneto Verona seconda solo a Padova

Nel contesto dell’annuale indagine condotta da ItaliaOggi-Ital Communications, la provincia di Verona si posiziona al 16° posto nel ranking nazionale della qualità della vita, rivelando una diminuzione di tre posizioni rispetto all’anno precedente. L’indagine, coordinata dall’Università Sapienza di Roma, analizza tutte e 107 le province italiane, evidenziando le dinamiche socio-economiche e ambientali che influenzano il benessere complessivo delle comunità.

Bolzano al Top, Crotone agli ultimi posti

Il report indica che la provincia di Bolzano si conferma come la zona in cui si vive meglio in Italia nel 2023, mentre Crotone si colloca agli ultimi posti della classifica nazionale. Verona, nonostante la leggera flessione, mantiene comunque una posizione di rilievo, attestandosi come uno dei luoghi con una buona qualità della vita.

Le dimensioni della qualità della vita

L’indagine suddivide l’analisi in nove dimensioni cruciali: Affari e Lavoro, Ambiente, Reati e Sicurezza, Sicurezza Sociale, Istruzione e Formazione, Popolazione, Sistema Salute, Tempo Libero e Turismo, Reddito e Ricchezza. Queste categorie forniscono una panoramica completa del contesto in cui si sviluppa la vita quotidiana nella provincia.

Il contesto Veneto: Padova in testa

Nel contesto regionale del Veneto, Padova si posiziona al 6° posto, precedendo Verona al 16°. La classifica regionale include anche Vicenza (17°), Treviso (18°), Belluno (22°), Venezia (25°) e Rovigo (25°). Ogni provincia contribuisce in modo unico alla varietà del panorama veneto.

Analisi Dimensionale: Verona nel dettaglio

Esaminando le diverse dimensioni, la provincia di Verona si distingue per il 6° posto in Affari e Lavoro (rispetto al 10° nel 2022), il 23° in Istruzione e Formazione (rispetto al 17° nel 2022) e il 27° in Reddito e Ricchezza (rispetto al 20° nel 2022). Tuttavia, sono evidenti variazioni in altre categorie, come il 45° posto in Ambiente e il 50° in Sistema Salute.

La graduatoria nazionale: Top e Flop

La classifica nazionale completa vede Bolzano al primo posto, seguita da Milano, Bologna, Trento e Firenze. Al contrario, Crotone si posiziona agli ultimi posti della graduatoria. Questa analisi fornisce uno sguardo approfondito sulla diversità della qualità della vita nelle varie province italiane.

In conclusione, nonostante la leggera riduzione di posizioni, la provincia di Verona rimane un luogo in cui la qualità della vita è notevolmente apprezzata. L’indagine fornisce un’importante base di dati per comprendere i punti di forza e le sfide che caratterizzano il tessuto sociale ed economico della provincia nel 2023.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Una settimana di sport e cultura per giovani e famiglie nel cuore di Verona...
Un viaggio dalla sua origine romana a teatro lirico all'aperto, attraverso monumenti storici e piazze...
Verona Tomorrow