Verona Tomorrow
Accedi

Verona rivoluziona l’accessibilità urbana

Un importante passo avanti verso l'inclusività in vista delle Olimpiadi Invernali 2026

Verona si appresta a lanciare un’iniziativa significativa per rendere il proprio centro storico più accessibile. Il progetto, che coincide con la preparazione della città per le Olimpiadi invernali del 2026, si concentra sull’eliminazione delle barriere architettoniche, migliorando così la vivibilità per tutti, inclusi gli individui con disabilità.

Il piano, noto come P.E.B.A. (Piano di Eliminazione delle Barriere Architettoniche), è ora nel suo secondo stadio di sviluppo. Questa fase prevede l’adattamento di diverse aree chiave di Verona, inclusi i percorsi vitali che collegano i principali punti di accesso alla città con il suo cuore storico. Tra questi, spicca il collegamento con l’emblematica Arena di Verona, con l’obiettivo di rendere le vie pedonali più accessibili.

La delibera per la fattibilità tecnico-economica del progetto, approvata recentemente, ha identificato aree specifiche per l’intervento, tra cui via Anfiteatro, via Stella, piazza Indipendenza, e altri luoghi significativi. Questi interventi sono stati pianificati con attenzione per rispondere in modo specifico alle esigenze di ogni area.

Per realizzare queste modifiche, il comune di Verona ha allocato un budget di 100.000 euro. Le modifiche includono la realizzazione di passaggi pedonali ribassati, la rimozione di ostacoli nell’arredo urbano, e l’adeguamento delle pavimentazioni per garantire sicurezza e accessibilità. Inoltre, verrà prestata particolare attenzione ai percorsi per i pedoni ipovedenti, con l’introduzione di pavimentazioni tattili speciali.

Questo importante progetto verrà supervisionato dall’assessorato alle Strade e Giardini, con l’obiettivo dichiarato di migliorare significativamente la vita quotidiana delle persone con disabilità. L’assessore Federico Benini ha sottolineato l’importanza di questo progetto, che non solo migliorerà l’accessibilità, ma contribuirà anche a rendere Verona una città più inclusiva e accogliente per tutti.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Verona Tomorrow