Verona Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Con Movember a Verona scatta il mese dedicato alla prevenzione delle malattie maschili

Tutte le iniziative dell'ospedale di Villafranca di Verona e di quello di Bussolengo

Il mese di novembre è un periodo dedicato alla promozione della prevenzione delle malattie maschili, con particolare attenzione ai tumori, tra cui il carcinoma prostatico. Il Dr. Giuseppe Pecoraro, direttore dell’UOC di Urologia presso l’ospedale Magalini di Villafranca, sottolinea l’importanza della prevenzione anche in assenza di sintomi specifici, poiché molti uomini tendono a trascurare la loro salute fino a quando non si verificano fastidi evidenti.

Il “Movember” è una campagna di sensibilizzazione che coinvolge l’UOC di Urologia dell’ospedale Magalini, mirando a educare e sensibilizzare l’opinione pubblica sui tumori maschili. Il termine “Movember” deriva dalla combinazione delle parole “moustache” (baffi) e “november” (novembre) ed è un richiamo al simbolo del movimento, che consiste nel lasciarsi crescere i baffi durante il mese di novembre.

Il tumore alla prostata, sebbene sia il più comune tra gli uomini oltre i 70 anni, è oggetto di controlli solo per il 25% della popolazione maschile. Per questo motivo, durante tutto il mese di novembre 2023, l’UOC di Urologia dell’ospedale Magalini organizzerà una serie di iniziative interne ed esterne per aumentare la consapevolezza riguardo alla salute maschile e per sottolineare l’importanza della prevenzione.

L’Ulss 9 Scaligera ha annunciato che sono previste visite urologiche gratuite nei poliambulatori dell’ospedale Orlandi di Bussolengo e del Magalini a Villafranca. Le visite si svolgeranno il 13 novembre a Bussolengo, dalle ore 11:00 alle ore 13:00 (su prenotazione telefonando al numero 045 6712222) e il 27 novembre a Villafranca, dalle ore 9:30 alle 11:30 (su prenotazione telefonando al numero 045 6338733).

Inoltre, il 26 e 27 novembre, grazie alla collaborazione con il Comune di Villafranca, il Castello Scaligero sarà illuminato di azzurro in segno di sostegno alla campagna “Movember”. Un nuovo approccio rivolto ai giovani, denominato “Young Movember”, è stato introdotto quest’anno, con un incontro presso l’ISS “Carlo Anti” di Villafranca il 14 novembre, coinvolgendo circa 300 studenti degli istituti “Carlo Anti” e “Bolisani”. L’evento affronterà tematiche legate alla prevenzione, dalle malattie sessualmente trasmissibili alle sostanze d’abuso e ai tumori genitali. Sarà possibile prenotare incontri privati e gratuiti con un urologo nel pomeriggio presso i poliambulatori del Magalini per chi lo desidera.

Infine, giovedì 16 novembre alle ore 18, si terrà un incontro nella sede del comando della polizia locale di Isola della Scala, in via Prato della Fiera 1/A, per discutere ulteriormente sull’importanza della prevenzione delle malattie maschili.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Sicurezza e coraggio, il ruolo chiave di un addetto alla vigilanza nella gestione di un...
Il reparto ortopedico dell'ospedale Mater Salutis adotta il sistema robotico "Mako" per garantire maggiore precisione...
Vaccinazione e screening, armi vincenti contro il virus...
Verona Tomorrow