Verona Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

MoVe-In a Verona: soluzione innovativa contro l’inquinamento atmosferico

La tecnologia della "scatola nera" offre un'alternativa intelligente per ridurre l'impatto delle auto inquinanti nella città di Verona.

Il servizio MoVe-In è giunto a Verona, offrendo un’innovativa soluzione per contrastare l’inquinamento atmosferico attraverso l’utilizzo di una “scatola nera” che monitora i chilometri percorsi dalle auto più inquinanti. Conosciuto come MOnitoraggio dei VEicoli Inquinanti, MoVe-In rappresenta una risposta alle restrizioni sulla circolazione, come quelle relative ai veicoli diesel Euro 4.

Installando una “black box” sui veicoli soggetti a restrizioni, questi possono continuare a circolare solo durante le condizioni di allerta “verde”. Dopo essere stato implementato con successo in altre regioni italiane, MoVe-In è stato introdotto nel Veneto il 19 febbraio. Rivolto ai residenti dei Comuni aderenti, il servizio promuove un’attenzione maggiore alla guida responsabile, tenendo conto dell’effettivo utilizzo del veicolo e dello stile di guida adottato.

I proprietari di veicoli soggetti a restrizioni di circolazione emesse dalle ordinanze comunali possono aderire volontariamente a MoVe-In, liberandosi così dai blocchi orari e giornalieri. Invece, riceveranno una dotazione chilometrica annuale basata sul tipo e sulla classe ambientale del proprio veicolo, con la possibilità di ottenere chilometri bonus per uno stile di guida sostenibile.

Il monitoraggio dei chilometri percorsi avviene tramite una scatola nera installata sul veicolo, che registra le percorrenze reali e lo stile di guida grazie a un collegamento satellitare dedicato. L’adesione al servizio, della durata di un anno, è aperta in qualsiasi momento dell’anno.

Tuttavia, MoVe-In non consente la circolazione durante le misure emergenziali, come le allerte arancioni e rosse, né durante le domeniche ecologiche. In questi casi, i veicoli restano soggetti alle limitazioni ordinarie previste per la loro categoria. L’adesione al servizio è volontaria e comporta costi massimi di 50 euro per il primo anno e 20 euro per gli anni successivi.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

La 41ª edizione della Straverona promette un evento all'insegna della sostenibilità e del coinvolgimento comunitario...
L’accesso gratuito alle farmacie veronesi ora disponibile su qualsiasi dispositivo senza necessità di download...
Un'eccellente sinergia tra enti e servizi ha migliorato la mobilità durante l'importante fiera di Verona,...

Altre notizie

Verona Tomorrow