Verona Tomorrow
Accedi

Un 47enne condannato per stalking e minacce: l’incubo di una donna a Valeggio

L'uomo, originario di Napoli ma residente a Valeggio sul Mincio, si era invaghito della donna e la minacciava continuamente arrivando a bruciarle l'auto

Un uomo di 47 anni, originario di Napoli ma residente a Valeggio sul Mincio, è stato condannato a quattro anni e quattro mesi di reclusione per aver commesso atti di stalking e minacce nei confronti di una donna di cui si era invaghito. Questa storia, che si è trasformata in un vero e proprio incubo per la vittima, ha raggiunto il suo apice con l’incendio dell’auto della donna, un atto commissionato dal 47enne stesso.

La vittima di questa terribile situazione ha subito mesi di terrore e continue minacce da parte dell’uomo, nonostante avesse respinto con fermezza le sue avances. L’accusato aveva cercato addirittura di contattare il padre dei figli della donna per allontarli da lei, cercando in ogni modo di inserirsi nella sua vita.

La situazione si è aggravata tra il 17 e il 18 febbraio scorsi, quando l’auto della donna è stata incendiata deliberatamente. Questo gesto estremo ha spinto finalmente la donna a presentare denuncia, rivelando la terribile situazione che stava vivendo.

Nonostante la chiara opposizione della donna, il 47enne ha continuato a tormentarla con telefonate e messaggi minacciosi. In un momento particolarmente oscuro, avrebbe addirittura incaricato un complice di danneggiare l’auto della donna, facendole credere che fosse stata picchiata brutalmente da un’altra persona. Quando questa tattica ha fallito e la donna ha nuovamente respinto le sue avances, il 47enne ha chiesto al suo complice di bruciare l’auto della vittima.

Il processo che ha portato alla condanna dell’uomo ha anche rivelato un passato oscuro: il 47enne era stato precedentemente condannato per l’omicidio del padre della sua ex fidanzata, avvenuto a Monzambano. Questo rende la sua condanna per stalking e minacce ancora più inquietante, evidenziando un comportamento criminale ricorrente.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Un gruppo di ragazzi, apparentemente intorno ai 14 anni e armati di coltello, ha aggredito...
Un trentenne nigeriano arrestato dopo un tentativo di furto e resistenza alle autorità...
L'operazione della Squadra Mobile di Pordenone che ha portato all'arresto di quattro malviventi rumeni...
Verona Tomorrow