Verona Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Arresto a Verona: violazione delle misure di prevenzione da sorvegliato speciale

Un 43enne di Bergamo infrange le restrizioni notturne e viene arrestato nel cuore di Verona

Nella notte tra mercoledì e giovedì, un individuo di 43 anni proveniente da Bergamo, soggetto a sorveglianza speciale per disposizione dell’Autorità Giudiziaria, è stato arrestato mentre passeggiava tranquillamente per le vie del centro storico di Verona. L’uomo, di origini polacche, aveva violato le restrizioni imposte dalla sua misura di prevenzione personale, che includeva l’obbligo di dimora notturna nella sua città di residenza.

Durante un servizio di perlustrazione delle strade del centro, i carabinieri hanno notato l’uomo mentre vagabondava, attirando la loro attenzione. Sottoposto a controllo, è emerso che il 43enne era stato sottoposto a questa misura di prevenzione lo scorso novembre, a causa dei numerosi precedenti di polizia a suo carico.

In seguito alla conferma della violazione delle restrizioni, i militari hanno proceduto al suo arresto. La mattina seguente, su disposizione della Procura della Repubblica di Verona, l’uomo è comparso davanti al Giudice. L’arresto è stato convalidato, e dopo un accordo con la giustizia, il soggetto è stato condannato a dieci mesi di reclusione. Al termine delle procedure legali, è stato immediatamente trasferito presso la Casa circondariale di Verona Montorio per scontare la sua pena.

Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

L'uomo condannato a 9 anni di reclusione per gravi reati legati al traffico di persone....
La polizia locale indaga sull'incidente notturno e sulla caccia ai ladri responsabili del furto dell'ambulanza....
Preoccupazioni emergenti e richieste di approfondimenti nei confronti di Agsm-Aim da parte dei Comuni coinvolti...
Verona Tomorrow