Verona Tomorrow
Accedi

Renzo Rosso vs Masi Agricola, scontro legale intensificato

Rosso Lancia la terza azione legale in sei mesi per difendere onore e reputazione

In un recente sviluppo legale, Renzo Rosso, tramite la sua entità Brave Wine, ha sollevato questioni legali contro Masi Agricola, portando il caso davanti alla giustizia per la terza volta in meno di sei mesi.

L’oggetto del contendere è la presunta violazione dei diritti di onore e reputazione di Rosso e della sua impresa, Brave Wine, derivante da alcune dichiarazioni effettuate da Masi. L’indagine giudiziaria richiesta da Rosso mira a stabilire se le affermazioni di Masi abbiano effettivamente leso ingiustamente questi diritti. Qualora si dimostri una tale violazione, Rosso e Brave Wine sono pronti a richiedere un indennizzo adeguato.

Le dichiarazioni di Masi sotto osservazione includono le circostanze relative alle dimissioni di Rosso nel marzo precedente, la contestazione di un bilancio da parte di Red Circle Investments (fondo di investimento di Renzo Rosso) in agosto, e la decisione dell’assemblea di revocare due membri del consiglio di amministrazione di Masi nominati da Red Circle.

Da parte sua, Masi Agricola ha dichiarato infondate le accuse di Rosso e Brave Wine, annunciando di intraprendere azioni legali per difendere i propri diritti. Questa è la terza volta, a partire da giugno scorso, che Rosso o le sue società avviano un’azione legale contro Masi, che ha già incaricato i propri avvocati per salvaguardare la propria immagine e reputazione. La prima udienza è prevista per l’8 maggio prossimo.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Verona Tomorrow