Verona Tomorrow
Accedi

La magia di Santa Lucia, un festeggiamento diffuso oltre Verona

Dall'antica tradizione all'impatto economico, l'Italia si illumina per Santa Lucia

In Italia, il fenomeno di Santa Lucia, che tradizionalmente si festeggia il 13 dicembre, va ben oltre i confini di Verona. Secondo le ultime rilevazioni della Confesercenti, il costo complessivo dei regali in occasione di questa festività ha toccato la cifra considerevole di circa 5 milioni di euro a livello nazionale.

La venerazione per Santa Lucia, patrona di Siracusa e celebrata il 13 dicembre, si estende in diverse regioni italiane. Questa festa, profondamente radicata in alcune aree del centro-nord e nord-est dell’Italia, combina elementi religiosi con quelli ludici, trasformandosi in una sorta di Natale in miniatura. Nel 2023, si stima che la spesa per i regali destinati ai più piccoli abbia quasi raggiunto i 5 milioni di euro, secondo le valutazioni fornite dalla Confesercenti.

Questa tradizione storica vede Santa Lucia portare doni ai bambini nella notte tra il 12 e il 13 dicembre. Tale usanza è particolarmente sentita in città come Verona, Vicenza, Mantova, Brescia, Parma, Bergamo, Udine, e in alcune località dell’Emilia e del Trentino. Qui, i bambini hanno la gioia di scoprire i regali nella mattina del 13 dicembre.

Per gli adulti, inoltre, sono sorti vari mercatini e fiere nelle città dove questa tradizione è più sentita, come i banchetti che animano Verona in questi giorni. A Verona, in particolare, la festa ha origini che risalgono al XIII secolo, legate a un episodio storico in cui la popolazione, afflitta da un’epidemia che colpiva gli occhi, si rivolse alla santa per chiedere aiuto.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Verona Tomorrow