Verona Tomorrow
Accedi

Arresto nel Veronese, trovato con cocaina nascosta

Inseguimento poliziesco rivela traffico illecito

Un uomo di 29 anni è stato recentemente arrestato nel territorio veronese, successivamente a un’azione condotta dalla polizia locale di Brescia. L’individuo è ora confinato agli arresti domiciliari nella sua residenza situata nella provincia di Verona. Questo arresto segue un episodio di inseguimento avvenuto giorni fa da parte delle forze dell’ordine bresciane.

Le accuse rivolte al giovane lo indicano come figura di collegamento tra i fornitori di sostanze illecite e i distributori locali nell’area di Brescia. Al momento della cattura, l’uomo era in possesso di una quantità significativa di cocaina, precisamente due etti e mezzo, che aveva celato nei suoi indumenti intimi e calzini.

Residente originariamente nella zona del Veronese, il 29enne aveva recentemente spostato le sue attività a Brescia, in particolare nelle vicinanze di Via Milano, attirando l’interesse delle autorità locali. Un tentativo di fuga in auto ha portato alla decisione della polizia di iniziare un inseguimento.

Nonostante il tentativo di fuga, il giovane è stato rapidamente intercettato e arrestato dopo aver abbandonato il veicolo e tentato di proseguire a piedi. La conclusione di questo evento ha visto la scoperta e il sequestro della cocaina nascosta dall’uomo.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Verona Tomorrow