Verona Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Infortunio sul Sentiero del Pellegrino: giovane accompagnatrice di scout salvata dal Soccorso Alpino

Per la 22enne guida degli scout si sospetta la frattura della caviglia

Un incidente sfortunato si è verificato nel tranquillo scenario del Sentiero del Pellegrino, quando una giovane di 22 anni, accompagnatrice di un gruppo scout, ha avuto un grave infortunio durante un’escursione. Sabato, la giovane e il gruppo di ragazzi erano saliti nella zona del Santuario di Madonna della Corona con l’intenzione di pernottare e poi scendere la domenica successiva. Tuttavia, la situazione ha preso una svolta inaspettata quando la giovane ha messo male il piede, riportando una sospetta frattura alla caviglia.

L’incidente è avvenuto intorno alle 13:15 di domenica, quando il Soccorso Alpino di Verona è stato prontamente allertato in risposta alla chiamata di soccorso proveniente dal Sentiero del Pellegrino, che scende dal Santuario della Madonna della Corona. La giovane escursionista si trovava a circa mezz’ora di distanza dalla strada principale quando è avvenuto l’infortunio, rendendo necessaria una rapida e competente assistenza medica.

Fortunatamente, un soccorritore che si trovava nelle vicinanze è stato il primo a raggiungere l’infortunata, seguito da altri quattro tecnici che sono sopraggiunti in fuoristrada per offrire il loro supporto. Una volta che il personale del Soccorso Alpino è arrivato sul posto, la priorità è stata stabilizzare la giovane di 22 anni e garantirle un trasporto sicuro verso l’assistenza medica necessaria.

La 22enne è stata attentamente caricata su una barella e trasportata lungo il sentiero fino alla fine, dove è stata affidata all’ambulanza di Bussolengo. Questo intervento tempestivo e coordinato del Soccorso Alpino ha contribuito a garantire che la giovane ricevesse la migliore assistenza possibile in questa situazione critica.

Questo incidente ci ricorda l’importanza di essere preparati e consapevoli quando si intraprende un’escursione in montagna o lungo sentieri escursionistici. Anche con l’esperienza e la prudenza, gli infortuni possono accadere, e la prontezza del Soccorso Alpino è fondamentale per la sicurezza di chiunque si trovi in difficoltà nelle zone montane. Soprattutto quando si partecipa a escursioni in gruppo, è importante essere attenti ai propri limiti fisici e disporre dei mezzi di comunicazione necessari per chiedere aiuto in caso di necessità.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

L'uomo condannato a 9 anni di reclusione per gravi reati legati al traffico di persone....
La polizia locale indaga sull'incidente notturno e sulla caccia ai ladri responsabili del furto dell'ambulanza....
Preoccupazioni emergenti e richieste di approfondimenti nei confronti di Agsm-Aim da parte dei Comuni coinvolti...
Verona Tomorrow