Verona Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Rivoluzione culturale a Verona, tariffe speciali per i musei dal 2024

Nuovo piano tariffario e card annuale incentivano la cultura tra i cittadini Veronesi

Dal 2024, gli amanti della cultura di Verona avranno più ragioni per sorridere grazie a un piano di tariffe ridotte e nuove carte vantaggio per l’ingresso nei musei comunali. Con un piccolo investimento annuale di soli 12 euro, i residenti potranno esplorare liberamente la ricchezza storica e artistica della città, ad eccezione della celebre Casa di Giulietta, che rimane fuori da questa offerta a causa di necessarie precauzioni di sicurezza.

Il Comune di Verona ha strutturato un’offerta tariffaria che entra in vigore dal 1° febbraio 2024 e presenta tre diverse fasce di prezzo, che rendono l’arte e la storia veronesi più accessibili e allineate ai costi delle altre città d’arte italiane. Oltre alla card vantaggiosa per i residenti, la gioventù fino ai 18 anni potrà godere di ingresso gratuito, e i giovani tra i 18 e i 25 anni usufruiranno di tariffe ridotte.

Il nuovo piano tariffario segna un passo significativo per il Comune nel rendere l’arte e la cultura una parte quotidiana della vita dei cittadini. Attraverso questa iniziativa, Verona non solo valorizza il proprio patrimonio ma promuove anche una partecipazione culturale attiva e una più profonda connessione tra i musei della città e il suo pubblico.

L’assessora alla cultura Marta Ugolini e la direttrice Francesca Rossi hanno presentato il piano come un’occasione per rafforzare l’interesse culturale, sottolineando l’eliminazione di costi aggiuntivi per prenotazioni e prevendite. Il risultato atteso è un incremento della frequentazione da parte dei residenti, un fattore che riflette l’importanza di mantenere un dialogo continuo con il patrimonio culturale offerto dai musei civici.

Le nuove politiche tariffarie sono pensate per invogliare i visitatori a scoprire le gemme culturali meno note di Verona, oltre alle attrazioni più popolari come l’Arena e il Museo di Castelvecchio. Infine, le tariffe speciali verranno mantenute per la prima domenica di ogni mese, con ingresso a 1 euro da novembre a marzo, oltre alla gratuità per i visitatori oltre i 65 anni di età.

Per saperne di più sulle tariffe e sulle agevolazioni proposte dai musei comunali di Verona, si può consultare il sito ufficiale: https://museicivici.comune.verona.it/nqcontent.cfm?a_id=43239

 

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Verona Tomorrow