Verona Tomorrow
Accedi

Volontariato in movimento, Stacco trasforma i viaggi in aiuto e accoglienza

Unendo forze e cuori, la campagna di reclutamento di Stacco a Verona per il volontariato sociale e la mobilità

In occasione del celebre evento annuale dedicato al volontariato, il Centro di Servizio per il Volontariato (Csv) di Verona intensifica la sua iniziativa di reclutamento per il progetto “Stacco“.

Questo programma unico, sostenuto dalla Regione Veneto, ha dimostrato il suo impatto significativo nell’ultimo anno, facilitando oltre 7.800 persone con mobilità ridotta attraverso più di 17.500 viaggi, totalizzando quasi 600.000 chilometri – una distanza paragonabile a 15 giri del pianeta. Il progetto coinvolge circa 350 volontari dedicati, inclusi 270 conducenti, e impiega 74 veicoli specializzati, operando in collaborazione con oltre 23 organizzazioni di volontariato nella regione.

“Stacco” non è solo un servizio di trasporto. È un’iniziativa che offre compagnia e supporto, estendendosi oltre i semplici viaggi ospedalieri per includere anche attività sociali e ricreative. I volontari di “Stacco” trasformano ogni viaggio in un’esperienza umana arricchente, basata sull’ascolto e sulla cura reciproca.

Il progetto, avviato nel 2009, deve il suo successo ai finanziamenti regionali e al costante bisogno di nuovi volontari. In linea con la Giornata mondiale del volontariato, il Csv rinnova il suo appello per l’ingresso di nuovi membri nel team di “Stacco”.

Chiunque sia maggiorenne e disponga di un po’ di tempo libero può unirsi, sia come autista (con patente B), operatore di centralino o accompagnatore. L’impegno può essere personalizzato in base alla disponibilità di ciascuno e alle necessità locali.

Roberto Veronese, presidente del Csv, sottolinea l’importanza del volontariato nel migliorare la qualità della vita nella comunità. Davide Continati, coordinatore di “Stacco”, evidenzia l’impegno nell’offrire formazione continua ai volontari, focalizzandosi su aspetti cruciali come la guida sicura e le tecniche di primo soccorso.

Questo approccio assicura che “Stacco” rimanga un esempio esemplare del valore sociale del volontariato, offrendo servizi essenziali e creando legami di fiducia e supporto nella comunità.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Verona Tomorrow