Verona Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Crisi umanitaria a Montorio, tre suicidi in carcere sollevano allarme

Riforma carceraria urgente, appello degli esperti legal per cambiamenti radicali

Negli ultimi trenta giorni, la prigione di Montorio è stata teatro di una serie tragica di eventi: tre detenuti hanno scelto di porre fine alle loro vite. Questa sequenza di suicidi ha sollevato preoccupazioni significative tra gli esperti legali e le associazioni per i diritti dei detenuti, culminando in un appello accorato per un cambiamento nella gestione carceraria e nell’assistenza ai detenuti.

Il Collegio degli Avvocati Penalisti di Verona ha evidenziato la necessità urgente di riforme, criticando l’attuale approccio “carcerocentrico” alla sicurezza e alla riabilitazione. Hanno rilevato che il sovraffollamento e la mancanza di personale adeguato aggravano le condizioni dei detenuti, rendendo impossibile fornire l’attenzione e il supporto individualizzati necessari. Secondo loro, l’ambiente carcerario attuale non solo fallisce nel suo obiettivo rieducativo, ma contribuisce attivamente all’aggravarsi delle sofferenze interne dei detenuti, portando a gesti disperati come il suicidio.

Parallelamente, l’associazione Sbarre di Zucchero ha sottolineato la non idoneità del carcere come luogo di detenzione per individui vulnerabili, specialmente quelli affetti da tossicodipendenza o disturbi mentali. L’associazione ha esortato a un trattamento più umano e comprensivo, oltre l’uso esclusivo di farmaci, per affrontare queste problematiche.

In risposta a questi tragici eventi, il sindaco di Verona e altre figure politiche locali sono state invitate a intervenire e a esaminare le condizioni di vita nel carcere di Montorio. In particolare, è stato suggerito che per i detenuti con condanne brevi o a basso rischio sociale, dovrebbero essere immediatamente considerate alternative alla detenzione, come programmi di rieducazione, recupero e avviamento al lavoro.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Verona Tomorrow